Il Mestiere di Burattinaio - Stage modulare per gli insegnanti della scuola materna ed elementare sulla costruzione di burattini in pasta di legno, cartapesta, gommapiuma

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

 

Lo stage affronta in maniera pratica tre tecniche tradizionali del teatro dei burattini: La Pasta di legno; La Carta Pesta, e la Gommapiuma.
Dopo un primo momento teorico atto ad illustrare la tecnica e le sue implicazioni didattiche, si passerà, per ogni singola tecnica, alla preparazione del materiale (nel caso delle paste) e quindi alle realizzazione completa del burattino (testina, mani, parrucca, accessori, buratto, vestitino).
Programma
• Il teatro di figura, i burattini e la scuola; (Relazione);
• Illustrazione del corso (Relazione);
Ipotesi A (La Pasta di Legno)
• Preparazione del materiale;
• Realizzazione delle testine;
• Mani, cappelli e parrucca;
• Colorazione delle testine;
• Preparazione del buratto e del vestitino
• Assembramento del burattino e rudimenti di animazione;
Ipotesi B (La Carta pesta)
• Preparazione del materiale;
• Preparazione del buratto e del vestitino;
• Realizzazione delle testine;
• Mani, cappelli e parrucca;
• Colorazione delle testine;
• Assembramento del burattino e rudimenti di animazione.
Ipotesi C (Gommapiuma)
• I burattini assemblati
• Burattini semi scolpiti
• I vestitini
• Assemblaggio del burattino e rudimenti di animazione.

Materiali utilizzati
Colle, cartoncini, stoffe, lane, acqua, bottoni, colori a tempera, carta, giornali, palline di polistirolo, segatura, blocchi di gommapiuma etc. Tali materiali sono a carico della nostra associazione: ad ogni insegnante è richiesto un corredo personale minimo.
Organizzazione
Ciascun modulo (pasta di legno – cartapesta – gommapiuma) avrà la durata di 6 ore (3 incontri di 2 ore ciascuno) e prevede la partecipazione massima di 20 insegnanti.
Al termine del corso ai partecipanti sarà distribuita una dispensa che riassumerà i contenuti del corso e sarà fornita di un’ampia bibliografia per gli eventuali approfondimenti.
1/29